Servizio civile, progetto Alto Basento per i Beni culturali

La presentazione del progetto proposto per l’annualità 2021/22 dal Comune di Vaglio Basilicata, con il patrocinio del Servizio civile universale (S.C.U.)

Data:

Servizio Civile Vaglio Basilicata 2021/22
I volontari Vitina, Ludovica, Paolo, Monica

Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo.
— Henry Ford

Cos'è il Servizio civile universale

Il S.C.U. è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita (in particolare dagli 8 ai 12 a seconda del progetto) al servizio della Patria promuovendo i valori fondativi della Repubblica Italiana. Esso rappresenta un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale. È un’opportunità che può aiutare i giovani a investire le proprie conoscenze nel mondo del lavoro.

Le tappe fondamentali del Servizio civile

Il Servizio civile nasce nel 1972 con la legge n. 772 “Norme in materia di obiezione di coscienza" come alternativa al servizio militare, e in quanto tale obbligatorio. Quasi trent’anni dopo, con la legge n. 64/2001, viene istituito il Servizio civile nazionale su base volontaria, aperto anche alle donne. Nel 2005, poichè viene sospeso il servizio di leva obbligatoria, si consolida il suo percorso di crescita su base volontaria. A partire dal 2015 viene consentita la partecipazione anche ai ragazzi stranieri. Nel 2017 con il dlgs n. 40, il Servizio civile da nazionale diventa universale. Con la collaborazione tra Stato, enti e volontari si dà origine a progetti che abbracciano vari ambiti quali: cultura, agricoltura, assistenza, storia, riqualificazione urbana, patrimonio, ambiente, protezione civile.

 

servizio civile

Obiettivi e propositi

Tra i nostri propositi abbiamo la valorizzazione ambientale, culturale e turistica del territorio attraverso l’organizzazione di eventi anche mediante l’uso di canali digitali che possano far conoscere il nostro patrimonio culturale coinvolgendo scolaresche, gruppi di giovani e famiglie.
Siamo certi che questa esperienza non solo aiuterà la nostra crescita professionale, ma soprattutto ci farà sentire parte di un gruppo attivo sul territorio grazie al raggiungimento di obiettivi comuni in virtù di un confronto costruttivo di noi volontari con le varie istituzioni che ci affiancheranno in questo anno. Ci impegniamo a contribuire alla crescita del nostro territorio, a svolgere i nostri compiti avvalendoci di tutte le risorse a nostra disposizione, mettendo in campo le nostre idee e le nostre capacità, augurandoci che questa esperienza sia solo l’inizio di una serie di collaborazioni future e non rimanga in noi solo uno splendido ricordo.

Social e web

La pagina facebook
La pagina instagram
Il museo della antiche genti di Lucania

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies Accetto i cookies