Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e dotazioni tecnologiche

L'avviso è rivolto agli studenti delle scuole di 1° e 2° grado residenti nel comune di Vaglio Basilicata. Scadenza presentazione domande: 29 ottobre 2021.

Data:

Criteri e modalità di concessione

Il contributo può essere concesso per l’acquisto di libri di testo e strumenti didattici alternativi indicati dalle istituzioni scolastiche nell’ambito dei programmi di studio da svolgere che il richiedente ha già sostenuto in relazione all’anno scolastico 2021/2022.

Possono essere acquistati:

  • libri di testo e ogni altro tipo di elaborato didattico (dispense, programmi specifici) scelti dalla scuola, dizionari, libri di lettura scolastici, ausili indispensabili alla didattica (audiolibri o traduzione di testi in braille per i non vedenti);
  • dotazioni tecnologiche (computer, tablet, lettori di libri digitali, video ingranditori da tavolo...) fino ad un max di € 200,00 solo se attestate da formale richiesta dell’Istituzione scolastica.

La misura massima del beneficio erogabile è determinata dal costo della dotazione dei testi della classe frequentata. Il contributo può essere concesso solo per la spesa documentata. Le famiglie che rientrano nei requisiti di reddito e che inoltrano la domanda devono presentare idonea documentazione fiscale (fattura o scontrino di cassa, accompagnati da indicazione dei libri di testo acquistati, sottoscritta dal venditore e intestata al richiedente).

Requisiti di ammissione

Il contributo può essere richiesto da persone fisiche residenti nel Comune di Vaglio Basilicata.
Il richiedente deve appartenere ad una delle seguenti categorie:

  • genitore dello studente iscritto (minorenne o maggiorenne);
  • tutore, che ha iscritto lo studente sul quale esercita la tutela ai sensi degli articoli 343 e seguenti del codice civile;
  • studente se maggiorenne.

Un nucleo familiare con Isee in corso di validità fino ad € 20.000,00.
Il contributo non può essere concesso qualora lo studente sia già in possesso di un diploma di scuola secondaria di II grado. La spesa per l’acquisto delle dotazioni tecnologiche può essere riconosciuta esclusivamente agli studenti della scuola secondaria di primo grado e fino al II anno della scuola secondaria di secondo grado. Per consentire un più equo accesso al beneficio, il contributo per l’acquisto delle dotazioni tecnologiche non può essere richiesto dagli studenti che ne abbiano già usufruito nel precedente anno scolastico.

Contributo

La percentuale è determinata in base alla proporzione tra la spesa complessiva dei richiedenti e le risorse disponibili della Regione Basilicata.

Cumulabilità

Per lo stesso tipo di spesa, il contributo è cumulabile con altri, se non riconosciuto per intero. In ogni caso, il contributo non può superare la spesa complessiva sostenuta. Se, al momento della presentazione della domanda, il richiedente ha già ottenuto la concessione anche di altri contributi per il medesimo tipo di spesa, dovrà indicare la spesa sostenuta al netto dei contributi già ottenuti.

Presentazione delle domande
Il richiedente dovrà compilare la domanda scaricabile in basso e consegnarla al Comune di Vaglio Basilicata entro il giorno 29 ottobre 2021, allegando:

  • copia documentazione fiscale di acquisto;
  • copia, non autenticata di un documento di riconoscimento;
  • Isee in corso di validità.

 

Allegati

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies Accetto i cookies