Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Area Archeologica Serra Di Vaglio

Area Archeologica - Parco archeologico

Area Archeologica Serra Di Vaglio


Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Descrizione

title
Il sito di Serra di Vaglio fu scelto come insediamento sin dall’VIII secolo a.C. da una popolazione indigena della Lucania, Peuketiantes. Il sito è situato a 1000 m di altezza, in posizione strategica così da avere un controllo militare e commerciale; la posizione sopraelevata dava la possibilità di controllare il commercio fluviale tra la Magna Grecia ed i villaggi presenti nell’entroterra della Basilicata e di avvisare, attraverso messaggi di fumo, eventuali attacchi nemici agli insediamenti circostanti. Alla prima fase abitativa si possono attribuire diversi nuclei di capanne alternati a sepolture, interessanti per l’usanza di seppellire i morti in posizione fetale. Troviamo anche nove tombe a tumulo, da attribuire a fasi successive, appartenenti a personaggi della classe aristocratica (Basileis, re), queste tombe erano arricchite da corredi funebri che comprendevano vasi in bronzo, ceramiche, armi e gioielli in oro e ambra, oggi conservati al museo archeologico nazionale della Basilicata a Potenza. L’abitato di Serra subì influenze greche che portarono alla modifica dei costumi funebri, alla risistemazione dell’assetto urbano ed alla fortificazione del centro attraverso la costruzione delle mura a partire dal IV secolo a.C.. La cinta muraria era costituita da un duplice strato di pietre e su ognuna di esse erano incise lettere greche relative all’organizzazione dei lavori di costruzione. All’interno delle mura, la struttura urbanistica della città si articolava lungo una strada principale intersecata da stradine perpendicolari sulle quali si affacciavano le abitazioni che davano luogo a piccoli quartieri. All’interno dello spazio urbano spicca un’abitazione, molto interessante per la storia del suo restauro, che ci permette di vederne la struttura ricostruita in modo molto fedele.  Tale abitazione è nota come la casa dei Pithoi, dai quattro grandi vasi (pithoi) per la conservazione di prodotti alimentari rinvenuti, disposti in fila e sorretti da pietrame. L’abitazione rivela tre strati di nuclei abitativi: da un’originaria capanna, dell’VIII secolo a.C., a una casa del V secolo a.C., fino all’ultimo assetto del IV secolo a.C.. La città nel III secolo a.C. fu abbandonata in seguito ad un vasto incendio provocato dai romani.
 

Luoghi collegati

Nessun dato da visualizzare

Galleria di immagini

Galleria di video

Servizi offerti

Nessun dato da visualizzare

Servizi esterni

Modalità di accesso

title
Entra in E847
8,9 km
Prosegui dritto su SS 407 Basentana/E847
10 m
Prendi l'uscita
450 m

Segui Contrada Prati fino a SS7

4 min (2,0 km)
Svolta a destra verso Contrada Prati
150 m
Continua su Contrada Prati
1,8 km
Svolta a destra e prendi SS7
26 s (17 m)

Continua in direzione di Via Carmine/Strada Provinciale 10 Venosina/SP10

3 min (1,4 km)
Svolta a sinistra
850 m
Svolta a sinistra
280 m
Svolta a destra e prendi Via Paschiere
280 m

Segui Strada Provinciale 10 Venosina/SP10

5 min (2,6 km)
Prosegui dritto su Via Carmine/Strada Provinciale 10 Venosina/SP10
100 m
Svolta a sinistra e prendi Piazza dei Caduti/Strada Provinciale 10 Venosina/SP10
Continua su Strada Provinciale 10 Venosina/SP10
2,5 km

Guida fino alla tua destinazione

3 min (1,1 km)
Svolta tutto a sinistra
1,1 km
Svolta a destra
45 m
 

Georeferenziazione

Indirizzo: Parco Archeologico di Serra di Vaglio, SP157, Vaglio Basilicata, Potenza, Basilicata, Italia

Quartiere:

Circoscrizione:

CAP: 85010

Orario per il pubblico

Contatti

Telefono: +39 0971 305 011
PEC: comune.vaglio@cert.ruparbasilicata.it

Struttura responsabile

Nessun risultato

Ulteriori informazioni

Identificativo:

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri